Maria Ausiliatrice

Home - Regolamento

Regolamento

 

REGOLAMENTO DEGLI STUDENTI

DELLA SCUOLA SECONDARIA I GRADO MARIA AUSILIATRICE

 

PER FREQUENTARE L’AMBIENTE SCOLASTICO DEVONO ESSERCI I SEGUENTI PREREQUISITI:

 

·         l’assenza di sintomatologia respiratoria o di temperatura corporea superiore a 37,5° C anche nei tre giorni precedenti;

·         non essere stato in quarantena o isolamento domiciliare negli ultimi 14 giorni;

·         non essere stato a contatto con persone positive negli ultimi 14 giorni.

 

A- RISPETTO DELLE PERSONE E DELL’AMBIENTE SCOLASTICO

Gli alunni mantengano un comportamento rispettoso, responsabile e corretto nei confronti di ogni persona ed ambiente in cui si trovano:

·         Non assumano comportamenti pericolosi o offensivi, in nessun momento della vita scolastica (lezioni, intervallo, uscite didattiche, gite, ecc.)

·         Non danneggino gli ambienti in cui si trovano e li tengano in ordine.

·         Non danneggino il materiale dei compagni o della scuola. 

·         Ognuno sia responsabile del proprio materiale. La scuola non risponde di eventuali danni o smarrimenti. 

·         Ogni armadietto è personale, ma preso a noleggio, pertanto andrà tenuto pulito (senza adesivi né scritte). Si potrà accedere all’armadietto all’inizio dell’attività scolastica e durante gli intervalli e potrà contenere solo materiale scolastico (non generi alimentari). La cura dell’eventuale lucchetto è lasciata alla responsabilità individuale. Causa emergenza Covid nell’anno scolastico 2020-21 l’armadietto sarà ad esclusivo uso dei ragazzi frequentanti il doposcuola.

·         I danni arrecati e dichiarati saranno risarciti dal responsabile, nel caso non fosse possibile identificare i responsabili, risponderà l’intera classe (eccetto gli assenti del giorno) o il gruppo coinvolto.

 

A1 - NORME DI PREVENZIONE ANTI-COVID

 

Gli alunni mantengano un comportamento atto a prevenire ogni possibile forma di contagio seguendo le direttive dell’istituto, in particolare: 

 

·         All’interno dell’edificio scolastico è d’obbligo l’utilizzo della mascherina di protezione individuale in caso di spostamenti; questa potrà essere abbassata solamente durante le lezioni seduti al proprio banco.

·         Durante l’attività didattica ogni alunno dovrà utilizzare il proprio materiale scolastico senza fornirne e/o richiederne ad altri.

·         Prima di entrare in aula alla prima ora ogni alunno dovrà lavarsi le mani in bagno.

·         Ogni qual volta sia necessario si usa il gel sanificante presente in aula e in corridoio.

·         Negli intervalli e negli spostamenti gli alunni dovranno mantenere la distanza di 1 metro gli uni dagli altri e seguire la segnaletica.

 

B- RISPETTO DELLE REGOLE 

Gli alunni sono tenuti a conoscere e rispettare le seguenti regole della scuola:

B1- Orario e modalità d’ingresso a scuola

 

B2- Giustificazione delle assenze/ uscite anticipate / Entrate in ritardo

In caso di dimenticanza della giustificazione da parte del genitore, la scuola accoglierà, comunque, il ragazzo a lezione, ma dovrà portare la giustificazione il giorno seguente.

B3- Materiale necessario

·         Il diario è un documento scolastico: va sempre portato a scuola e serve per segnare i compiti e per le comunicazioni scuola-famiglia e le giustificazioni delle assenze. Va conservato in buono stato e in ordine, si devono evitare scritte volgari, dediche o immagini inopportune, pena il ritiro e la sostituzione con un diario nuovo a spese dell’allievo.

·         Gli alunni rispettino le scadenze date (avvisi, pagamenti, tagliandi, ecc…)

·         Gli alunni portino ogni giorno il materiale richiesto dagli insegnanti. Non è consentito telefonare per farsi recapitare a scuola materiale dimenticato.

 

B4- Materiale non ammesso

 

B5- Uscita dall’aula durante le lezioni / tra una lezione e l’altra

 

B6- Comportamento durante le attività scolastiche

Non è consentito l’uso del cellulare, a seguito della Direttiva del Ministero P.I. del 15/03/2007 , neanche durante gli intervalli:

·           esso va spento all’entrata e depositato all’interno del proprio zaino. Il dispositivo può essere riacceso solo fuori dall’istituto scolastico. “La scuola garantisce la possibilità di una comunicazione reciproca tra le famiglie e i propri figli, per gravi ed urgenti motivi”, mediante le linee telefoniche della presidenza o dell’Istituto.  La scuola non è responsabile delle immagini e/o video che, oltre a violare queste disposizioni, possono ledere la privacy altrui. La violazione di queste norme comporta l’applicazione di sanzioni: il ritiro del cellulare, che sarà riconsegnato solo ad un genitore presso la segreteria con appuntamento, e l’incidenza negativa sulla valutazione del comportamento. La scuola non è responsabile di danni accidentali dovuti all’incuria nella gestione del proprio cellulare.

 

B7- Sicurezza

 

B8- Abbigliamento

 

B9- Firme false o cancellature di note o voti

 

B10- Bestemmia

 

SIGNIFICATO DEGLI INTERVENTI DISCIPLINARI

         Gli interventi disciplinari si prefiggono fondamentalmente un ruolo educativo e correttivo, non punitivo.

Saranno accompagnati dal dialogo personale con l’allievo e, quando il caso lo richieda, valutati collegialmente.

         I docenti e la Coordinatrice delle attività educativo-didattiche hanno a disposizione una gamma progressiva di interventi disciplinari (richiamo verbale, richiamo/annotazione sul registro elettronico, nota disciplinare sul registro elettronico, convocazione della famiglia, la sospensione da attività, un lavoro socialmente utile, risarcimento,...), proporzionati alla gravità e al permanere di comportamenti scorretti  che verranno segnalati alla famiglia. La bestemmia incorrerà subitaneamente in una sospensione senza progressione disciplinare.

Gli interventi disciplinari avranno incidenza sulla valutazione del comportamento